×
Photo Gallery CONCERTS PORTRAITS PLACES EVENTS INTERIORS FULL GALLERY
    
Icona Hamburger
×
Me BIO - COPYRIGHT - CONTACT BLOG UPDATE FLICKR INSTAGRAM YOUTUBE
    
Icona Hamburger
Titolo Blah Blah
Pagina Precedente | Pagina Successiva


Bussola
Sei in: Home > Blog > Blah Blah... Pag. 2
PERLE DI SAGGEZZA DAL VENETO

Vino

Recentemente, ruspando in vecchi cd di file, ho riesumato un testo che avevo trovato anni fa in internet.
E' vero che come filosofia abbiamo quella di mettere su questo sito solo cose che escono dai nostri cervelly, ma queste chicche devono per forza essere ancora visibili da 'qualche parte'... e questo sito č 'qualche parte'.
Le frasi che troverete qui sotto sono il frutto della mente malata di due veneti che, grazie al vino e/o grazie a fumi o magari solo per il fatto di essere Veneti... beh, leggete e basta!
PS: purtroppo non ho pių nč il link nč una minima idea di dove avevo trovato suddetti "botta e risposta"... altrimenti era palese che avrei messo pių che volentieri i riferimenti di questi geni del 'Valpolicella Style'.


"I spaghetti?: serpenti taiadi a pezzi uguali."


Sa che i rami de un albero corrisponde a "n" elevato alla "n"?
"Coglionate! Un albero de 13 anni gavarie 3.028.75.106.600.000 rami???
"Si."


Due cani a cui ghe sč spuntade le ale fā una scalata in cordata el primo:
"Oh-noh! la corda si sta rompendo!"
"E l'altro: usa i tuoi poteri merdoni!"


E' l'anno 2324. La scena si svolge sulla Luna, oramai trasformata in campi molto fertili grazie alla microgravitā.
"Ah sii? E chi se frega!"


"Go visto Giorgio ieri!"
"Ah sii? E dove?"
"In una foto!!"


"Go visto Giorgio due volte ieri!"
"Ah sii? E dove?"
"Prima sotto un treno, e dopo sui placati de mort."


"Go visto Giorgio ieri!"
"Ah sii? E dove?"
"El stava fasendo el bagno ta una fogna!"


"Go visto Giorgio ieri!"
"Ah sii? E dove?"
"In una nave extraterrestre. Pensa che gli alieni lo usava a mō de freccetta!"


"Go visto Giorgio ieri!"
"Ah sii? E dove?"
"Me gā bastā scriver la parola giorgio su un foglio!"


"Consiglio di non lavarsi gli organi genitali con la sabbia."


"Sta grandinando!"
"Ma no! Non te vedi che i chicchi de grandine va verso l' alto?


"A un uomo, a forza di cancellare, va via la pelle".


"Un ospedale č pieno, e non ci sono pių posti letto, ma per fortuna c'č un incendio"


"Gli occhiali allungano il naso".


"Un cieco ha un cane... che lo trascina alla morte"
"Due bambini costruiscono un aeroplano... che li porta alla morte"


"Un cieco attraversa la strada. Le macchine attraversano il cieco"


"Cosa mangiano i passeri d'inverno?"
"Sč stessi"


"Una ragazza cammina per la strada.
Ad un tratto le si avvicina un ragazzo, al quale scoppiano le orecchie"


"Tre vecchi giocano a carte. Improvvisamente diventano due.
Tre vecchi giocano a carte. Improvvisamente restano tre"


"Due uomini armati stanno rapinando una banca. Senza saperlo!"


"Un vecchio va in mare su una barca di pane, con l'albero di grissino e la vela di prosciutto."
"E le alghe???"
"E le alghe!"





PAG. 2
Pagina Precedente | Pagina Successiva